GALLERIA FOTOGRAFICA

 

Le tre tele che Guercino dipinse per le famiglie nobili della città di Fano sono state riunite per la prima volta presso la Pinacoteca San Domenico.

Angelo custode, proveniente dalla Pinacoteca Civica Malatestiana e di proprietà della Curia Vescovile di Fano; fu realizzato nel 1641;
 
Lo Sposalizio della Vergine, già collocato presso la stessa Pinacoteca San Domenico perché di proprietà della Fondazione Cassa di Risparmio di Fano. Fu dipinto nel 1648;
 
San Giovanni Battista alla fonte, proveniente dal Museo Fabre di Montpellier (Francia) e realizzato nel 1661.

 

Angelo custode Lo Sposalizio della Vergine San Giovanni Battista alla fonte

Nota:
I diritti sulle fotografie riportate appartengono ai rispettivi proprietari. Non sono consentiti riproduzioni e/o utilizzi di qualsiasi tipo se non esplicitamente autorizzati dagli stessi.

Sotto l'Alto Patronato
del Presidente della Repubblica

Fondazione Cassa di Risparmio di Fano
Direzione Regionale e Soprintendenza per le Marche
Musée Fabre - Montpellier Agglomération
Diocesi di Fano Fossombrone Cagli Pergola
Regione Marche
Provincia di Pesaro e Urbino
Comune di Fano

Guercino a Fano - tra presenza e assenza

7 maggio - 7 ottobre 2011

Fano, Pinacoteca San Domenico
tutti i giorni escluso il lunedì dalle 18,00 alle 22,00

Itinerario del Seicento fanese

Cattedrale e Basilica di San Paterniano:
tutti i giorni esclusi i festivi dalle 10,00 alle 12,00 e dalle 16,00 alle 18,00

Pinacoteca Civica Malatestiana:
tutti i giorni escluso il lunedì dalle 18,00 alle 20,00

Ingresso libero presso tutte le sedi espositive

Risorse correlate