Fondazione Cassa di Risparmio di Fano
Casa Don Paolo Tonucci - Fano
Casa Don Paolo Tonucci - Fano
GALLERIE FOTOGRAFICHE

Casa 'Don Paolo Tonucci' - Struttura residenziale per anziani

Nel programma triennale 2005 - 2007 la Fondazione ha posto al centro del settore d’intervento 'Assistenza agli anziani' la realizzazione a Fano – Località San Lazzaro - di una struttura residenziale per anziani composta da 10 unità alloggiative (casa albergo per anziani) e da una residenza protetta idonea ad ospitare 30 anziani.

La normativa regionale definisce la casa - albergo per anziani come struttura residenziale a prevalente accoglienza alberghiera destinata ad anziani autosufficienti, costituita da spazi abitativi individuali o familiari di varia tipologia e di servizi collettivi a disposizione di chi li richiede.

La casa - albergo fornisce ospitalità offrendo occasioni di vita comunitaria e servizi per l’aiuto nelle attività quotidiane, stimoli e possibilità di attività occupazionali, ricreative e di mantenimento. La Casa Albergo offre alla coppia di anziani un’abitazione adeguata e confortevole, autonoma e di dimensioni tali da consentire agli stessi di gestirla in proprio.

La residenza protetta per anziani viene definita, sempre dalla normativa regionale, come una struttura residenziale con elevato livello di integrazione socio-sanitaria, destinata ad accogliere, temporaneamente o permanentemente, anziani non autosufficienti, con esiti di patologie fisiche, psichiche, sensoriali o miste stabilizzate, non curabili a domicilio e che non necessitano di prestazioni sanitarie complesse.
Fornisce, inoltre, ospitalità ed assistenza assicurando un livello medio di assistenza medica, infermieristica e riabilitativa.

A Fano questo tipo di servizi viene garantito da due strutture private ('Cante di Montevecchio' e 'Familia Nova') mentre quella pubblica (Sant’Arcangelo) è stata chiusa con trasferimento degli ospiti nella nuova struttura di San Lazzaro.

L’area sulla quale la struttura è nata è stata ceduta dal Comune alla Fondazione. L’opera, dopo il completamento dei lavori, è stata affidata dalla Fondazione al Comune di Fano in comodato gratuito per consentirne la gestione.

La Fondazione ha effettuato per la realizzazione dell'opera un investimento complessivo di circa 3,4 milioni di euro.

L'inaugurazione della Casa 'Don Paolo Tonucci' è avvenuta il 4 aprile 2009, alla presenza del Presidente della 'Commissione Igiene e Sanità del Senato', Sen. Prof. Antonio Tomassini e delle autorità locali.

A tal riguardo riportiamo uno stralcio dell’intervento del Presidente della Fondazione Ing. Fabio Tombari tenuto in occasione del taglio del nastro:

“La presenza oggi a Fano del Presidente Tomassini in rappresentanza delle Istituzioni della Repubblica onora la nostra città, ed io, interpretando i sentimenti di tutti, Gliene sono veramente grato.
Inauguriamo oggi una moderna struttura nata dal desiderio della città di offrire agli anziani del nostro territorio una residenza serena e luminosa dotata di tutti i comforts.

Nasce, questa iniziativa, da un sentimento di riconoscenza e di gratitudine verso l’anziano, custode della memoria e delle tradizioni più vere ed autentiche.
Vuole essere questo complesso, nei progetti della Fondazione e del Comune di Fano, un esempio di sinergia fruttuosa, per conseguire obbiettivi di interesse collettivo senza alcun intento di lucro, con la sola finalità di offrire un prezioso servizio all’anziano.

In una civiltà caratterizzata da forte consumismo e dall’ansia di successo, l’anziano, a volte trascurato e spesso lasciato solo, troverà in questa struttura un ambiente peraltro aperto anche agli altri anziani del quartiere: Centro quindi di aggregazione e sociale convivenza.

Con questa opera il popoloso quartiere di San Lazzaro si arricchisce e completa le strutture presenti nel suo territorio che anche grazie al contributo degli organi della Circoscrizione è reso più vivibile.
Abbiamo voluto intitolare questa struttura a Don Paolo Tonucci, un sacerdote fanese prematuramente scomparso dieci anni fa che ha trascorso tutta la sua vita in terra di missione in Brasile, in uno dei luoghi dove la miseria ed il degrado erano più forti.

Don Paolo ha portato in quei luoghi a quelle persone l’annuncio dell’amore cristiano e della partecipazione umana per esaltare i valori e comprimere gli egoismi e le disuguaglianze. L’intera nostra comunità intende così ricordare il proprio figlio con sentimenti di vivo apprezzamento per la sua opera e di riconoscenza per il sacrifico personale.

Mi sia consentito infine ricordare con animo grato i professionisti, le imprese, gli artigiani, le maestranze e tutti coloro che con consigli, suggerimenti e feconda partecipazione hanno contribuito a realizzare questa opera.”

Lo stesso 4 aprile è stato inaugurato, con una partita tra giovanissimi, il “campetto” da calcio del quartiere San Lazzaro di Fano intitolato allo sportivo fanese Nazario D’Errico, realizzato in sinergia con la Carifano - Cassa di Risparmio di Fano spa.

Comunicazione istituzionale

Conoscere la Fondazione 2014
Reportage fotografico sull'attività erogativa della Fondazione nel periodo 2004 - 2013
(formato pdf - Mb 7,6)

Le Fondazioni: un immenso bene italiano
Campagna di comunicazione a cura di ACRI con la collaborazione di Pubblicità Progresso

Realizzazioni recenti

Museo Etnico Bagnaresi
Una preziosa e unica collezione di opere d’arte, artigianato e di interesse multietnico provenienti da tutti i continenti (Ingresso gratuito tutto l'anno con prenotazione presso la Fondazione)

SISTEMA MUSEALE
DI PALAZZO BRACCI PAGANI

Il Palazzo storico dedicato ad ospitare una struttura polivalente e moderna per finalità artistiche e scientifiche

Fondazione Cassa di Risparmio di Fano
Via Montevecchio n. 114 - 61032 FANO (PU)
Tel. 39 0721 802885 - Fax 39 0721 827726 - E-mail:
C. F. 90008180417